Valentina Serafin

Nata a Jesolo nel 1984, si è laureata in biologia sanitaria presso l’Università degli Studi di Padova e nello stesso ateneo ha ottenuto un dottorato di ricerca in oncologia e chirurgia oncologica. Oggi svolge attività di ricerca presso l’Istituto di ricerca pediatrica Città della Speranza, sempre a Padova.

Progetti seguiti

Nuclear Factor of Activated T cells signaling as a key regulator of glucocorticoid resistance in pediatric T leukemias

Nome dell'istituzioneFondazione Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza - IRP
RegioneVeneto
Budget99.825 €
Tipo di progettoMFAG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto di ricerca punta a superare la resistenza al cortisone nei bambini con leucemia. Una parte dei pazienti pediatrici con leucemia linfoblastica acuta non risponde, infatti, al trattamento con i glucocorticoidi, farmaci che vengono somministrati durante tutto il corso della terapia. Questi bambini purtroppo presentano una prognosi peggiore rispetto a quelli che invece rispondono al cortisone. Obiettivo finale della ricerca è comprendere i meccanismi alla base di questa resistenza, studiando in particolare la proteina NFAT che sembra essere al centro della rete di attori responsabili della mancata risposta. Inoltre verificherà, in animali di laboratorio con leucemia resistente al cortisone, l’efficacia di un trattamento, già in uso per altre patologie, che ha tra i suoi bersagli proprio la via di segnale di cui NFAT fa parte.