Gli appuntamenti dei Giorni della Ricerca

Inizio: 26 ottobre 2020
Fine: 15 novembre 2020
Luogo: Nazionale

Gli appuntamenti dei Giorni della Ricerca

La prima settimana di novembre, Fondazione AIRC rinnova il tradizionale appuntamento con I Giorni della Ricerca per fare il punto sull’emergenza cancro e raccogliere nuove risorse per i ricercatori impegnati a contrastarla. Un momento che assume ancora maggiore importanza quest’anno in cui la pandemia di Covid-19 ha influito sui progressi della ricerca oncologica, rallentando l’attività nei laboratori e, soprattutto, il trasferimento dei risultati ai pazienti, in particolare per l’approvazione di nuovi farmaci o di nuove strategie terapeutiche.

I numeri confermano che il cancro è un'emergenza a livello mondiale, con cifre spesso superiori a quelle di molte grandi epidemie. Ricercatori e medici non possono permettersi battute d’arresto: in Italia si stima che quest’anno saranno diagnosticati 377.000 nuovi casi, più di 1000 al giorno. Per incidere su questi dati AIRC sostiene con continuità circa 5.300 scienziati al lavoro per sviluppare diagnosi sempre più precoci e trattamenti più efficaci e mirati per tutti i pazienti.

Segui le moltissime occasioni di incontro con i nostri ricercatori e le numerose iniziative come quella dei Cioccolatini della Ricerca.

Il calendario degli appuntamenti

26 ottobre | Cerimonia al Palazzo del Quirinale

Lunedì 26 ottobre, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è tenuta al Palazzo del Quirinale l’annuale cerimonia dedicata a Fondazione AIRC, appuntamento che inaugura “I Giorni della Ricerca”, storica iniziativa che, da 25 anni, informa l’opinione pubblica sui progressi raggiunti nell’ambito della prevenzione, della diagnosi e della cura del cancro, e coinvolge i cittadini alla donazione per sostenere nuovi programmi scientifici pluriennali.

Scopri di più

 

Dall’1 all’8 novembre | RAI per AIRC

Forti dei risultati raggiunti in questi venticinque anni e con l’urgenza di colmare il ritardo accumulato dalla ricerca oncologica nei mesi scorsi, RAI e Fondazione AIRC tornano a unire le forze da domenica 1 a domenica 8 novembre. Per otto giorni tutta la RAI – tv, radio, testate giornalistiche, digital – racconterà le storie dei protagonisti della ricerca: persone che hanno affrontato la malattia, scienziati, medici e volontari. 

Scopri di più

 

4 e 5 novembre | AIRC nelle scuole

Decine di scuole avranno modo di conoscere – in modalità a distanza – le nuove frontiere della ricerca sul cancro e le storie dei suoi protagonisti, attraverso la testimonianza di chi, della ricerca, ha fatto un mestiere e una missione.

Scopri di più

 

Dal 1° novembre | I Cioccolatini della Ricerca

Anche quest’anno è possibile sostenere il lavoro dei ricercatori attraverso i Cioccolatini della Ricerca, che dal 1° novembre saranno disponibili a fronte di una donazione su Amazon.it e in oltre 1.700 filiali Banco BPM (solo su appuntamento).

Nell’incertezza attuale, Fondazione AIRC ha scelto di tutelare la salute dei volontari e dei sostenitori spostando la distribuzione dalle piazze ad altri canali.

Scopri di più

 

6, 7 e 8 novembre | Un Gol per la Ricerca

I campioni del calcio e le squadre della Serie A TIM scendono in campo tra il 6 e l’8  novembre per invitare i propri tifosi a sostenere i giovani talenti della ricerca sul cancro.