Ursula Grohmann

Nata a Perugia nel 1961, si è laureata in chimica e tecnologia farmaceutiche all’università della sua città. Qui ha successivamente conseguito un dottorato in medicina sperimentale, dopo aver svolto un’esperienza di ricerca al National Cancer Institute, a Bethesda (USA). Oggi dirige il Centro di microscopia elettronica e a fluorescenza dell’Università di Perugia, ateneo dove è anche professore ordinario di farmacologia.

Progetti seguiti

A new perspective for effective blockade of immunoregulatory IDO1 in cancer immunotherapy

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Perugia
RegioneUmbria
Budget124.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Obiettivo del progetto è mettere a punto nuovi approcci di immunoterapia dei tumori, concentrandosi in particolare sul ruolo dell’enzima IDO1 (indolamina 2,3-diossigenasi 1). Tale enzima è presente in circa la metà dei tumori e ha la capacità di inibire la risposta immunitaria contro lo sviluppo e la crescita delle cellule tumorali. Uno dei meccanismi con cui l’enzima IDO1 esercita questa azione è tramite la riprogrammazione genetica delle cellule dendritiche. Il progetto mira a descrivere nel dettaglio questi meccanismi e a identificare strategie che impediscano a IDO1 di indurre queste modifiche, al fine di riattivare la risposta immunitaria contro le cellule tumorali.