Michelangelo Campanella

Originario di Verona dove è nato nel 1977, ha conseguito la laurea e successivamente il dottorato all’Università degli Studi di Ferrara. Nel 2005, sostenuto da una borsa di studio EMBO-Marie Curie Postdoctoral Research Fellow, si trasferisce per un triennio di training nella fisiologia e farmacologia mitocondriale allo University College London (UCL). Nella capitale inglese ha trascorso quasi 15 anni, divenendo docente e group leader per lo UCL Consortium for Mitochondrial Research. Oggi è a capo di un’unità di ricerca per lo studio della biologia cellulare e farmacologia dei mitocondri presso il Centro di biotecnologie farmaceutiche all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Progetti seguiti

Reveal form and function of the CRIMNL (CholesteRol-dependent Mitochondrial-NucLear Interaction) in Breast Cancer Cells

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Roma "Tor Vergata"
RegioneLazio
Budget99.860,37 €
Tipo di progettoMFAG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Scopo del progetto è comprendere se l’inizio e lo sviluppo del cancro al seno siano dovuti a difetti nella comunicazione tra il nucleo e i mitocondri, gli organelli responsabili della produzione di energia nella cellula. Si vuole anche capire se tali difetti potrebbero essere coinvolti nei meccanismi responsabili della resistenza alla terapia ormonale, di solito la prima linea d’intervento farmacologico contro questo tipo di tumore. Un ruolo determinante in tutto questo potrebbe essere svolto dal colesterolo che viene trasportato e metabolizzato dai mitocondri. Descrivere nel dettaglio i meccanismi responsabili dell’inefficiente comunicazione tra mitocondrio e nucleo, e i deficit nel metabolismo del colesterolo che dipendendo da questo, consentirà non solo una migliore comprensione della patogenesi del tumore al seno, ma aiuterà anche l’attuale capacità diagnostica e terapeutica.