Maria Paola Martelli

Nata a Perugia nel 1968, si è laureata in medicina e chirurgia all’Università di Perugia conseguendo successivamente la specializzazione in ematologia e un dottorato in biotecnologie nel trapianto di midollo osseo umano. Oggi è docente all’Università di Perugia e svolge attività clinica presso l’Ospedale Santa Maria della Misericordia della stessa città.

Progetti seguiti

A novel chemo-free approach to NPM1-mutated AML by omacetaxine mepessuccinate plus venetoclax: from bench to bedside

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Perugia
RegioneUmbria
Budget482.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto di ricerca ha come obiettivo la messa a punto di un nuovo approccio privo di chemioterapia per il trattamento di una forma di leucemia acuta mieloide caratterizzata dalla mutazione del gene NPM1. Lo studio punta a verificare l’efficacia in questa patologia di una terapia di precisione che si basa sull’uso combinato di due farmaci (omacetaxine e venetoclax) già approvati per l’impiego in altre malattie onco-ematologiche. Oltre a indagare i meccanismi d’azione della nuova combinazione di farmaci, il progetto prevede la realizzazione di una sperimentazione clinica su un piccolo gruppo di pazienti affetti da questa forma di leucemia.