Giuseppe Gasparre

Nato a Putignano (BA) nel 1979, si è laureato in biotecnologie farmaceutiche all’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, dopo un periodo di ricerca a Winnipeg in Canada. È poi entrato a far parte dell’Unità di genetica medica del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna, e successivamente ha conseguito un dottorato di ricerca in genetica umana presso l’Università di Torino. Dopo una parentesi a Bari, è tornato a Bologna, dove oggi affianca l’attività di ricerca a quella didattica. Dirige inoltre il Centro di ricerca biomedica applicata all’interno del Policlinico Sant’Orsola.

Progetti seguiti

Assessing the Efficacy of Mitochondrial Complex I Targeting in Combined Therapies for Ovarian Cancer - AMICO

Nome dell'istituzioneAlma Mater Studiorum Università di Bologna
RegioneEmilia Romagna
Budget124.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto ha l’obiettivo di identificare nuove terapie per il tumore dell’ovaio capaci di aggredire la malattia da più fronti: inibendo il metabolismo, impedendo la crescita di nuovi vasi sanguigni e prevenendo l’arruolamento del sistema immunitario da parte del tumore. Più in dettaglio, lo scopo del progetto è comprendere i meccanismi che consentono al tumore di costruire nuovi vasi sanguigni e sopravvivere così a condizioni di stress indotto dai farmaci. Grazie a queste conoscenze, potrebbe essere possibile identificare combinazioni di farmaci in grado di inibire le strategie di adattamento del tumore alla terapia. Poiché un contributo a questo fenomeno sembra venire dal sistema immunitario, la ricerca verificherà anche se la combinazione di terapie anti-metaboliche con specifici inibitori dei macrofagi possa aumentare l’efficacia della cura.