Giovanna Schiavoni

Nata a Roma nel 1968, si è laureata in scienze biologiche presso l’Università ”La Sapienza” di Roma. Dopo due anni presso l’Edward Jenner Institute for Vaccine Research a Compton, nel Regno Unito, è tornata a Roma, all’Istituto superiore di sanità, dove oggi coordina un gruppo di ricerca.

Progetti seguiti

Exploring the antitumoral functions of IL-33-induced eosinophils for improving chemo- immunotherapy against melanoma

Nome dell'istituzioneIstituto Superiore di Sanità
RegioneLazio
Budget124.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto di ricerca punta a sviluppare nuovi approcci terapeutici contro il melanoma. In particolare, si intende utilizzare, nel contrasto del tumore, una particolare popolazione di globuli bianchi specializzata nel combattere i parassiti e coinvolta nelle reazioni allergiche: gli eosinofili. Queste cellule immunitarie sono in grado di uccidere efficacemente anche le cellule tumorali, specie se attivati dalla proteina interleuchina-33. Lo studio punta dunque a valutare se la stimolazione degli eosinofili con interleuchina-33 possa essere una strategia per migliorare l’efficacia delle attuali terapie contro il melanoma, come la chemioterapia e l’immunoterapia.