Giovanna Musco

Nata a Boston nel 1967, si è laureata in chimica all’Università degli Studi di Milano. Dopo un dottorato allo European Molecular Biology Laboratory di Heidelberg, in Germania, ed esperienze di ricerca a Londra (National Institute for Medical Research) e Basilea (Biozentrum dell’Università di Basilea), oggi è a capo del laboratorio di risonanza magnetica nucleare biomolecolare dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano.

Progetti seguiti

Pharmacological targeting of HMGB1: a therapeutic approach against inflammation associated-cancer

Nome dell'istituzioneFondazione Centro San Raffaele
RegioneLombardia
Budget185.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto di ricerca ha come obiettivo la messa a punto di nuove strategie terapeutiche per tumori il cui sviluppo è molto legato all’infiammazione, come il mesotelioma. Il progetto punta a identificare e caratterizzare molecole in grado di contrastare l’attività di HMGB1, una proteina infiammatoria che ha un ruolo importante nei processi che portano all’insorgenza di queste neoplasie e rappresenta quindi un bersaglio potenzialmente ideale per bloccare la malattia.