Nato nel 1979 a Moncalieri, ha conseguito la laurea in biotecnologie e un dottorato di ricerca in medicina e terapia sperimentale all’Università degli Studi di Torino. Dopo un’esperienza di ricerca presso l’Università di Barcellona, oggi svolge attività didattica e di ricerca presso l’Università degli Studi di Torino.

Progetti seguiti

Mitochondria preservation by exercise training: a targeted therapy for cancer and chemotherapy-induced cachexia

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Torino
RegionePiemonte
Budget90.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto è focalizzato sulla cachessia neoplastica, ovvero il deperimento dell’organismo che può derivare dal cancro o dai farmaci utilizzati per combatterlo. Spesso la cachessia è causa di morte nei pazienti oncologici. Obiettivo dello studio è comprendere se è possibile contrastare la cachessia preservando la funzionalità dei mitocondri muscolari (le “centrali energetiche” delle cellule) attraverso l’esercizio fisico o interventi farmacologici che ne mimino gli effetti. Ciò avrebbe immediate ripercussioni positive sulla qualità di vita, sulla capacità dei pazienti di sopportare i trattamenti anti-tumorali e quindi sulle possibilità di combattere la malattia.