Nata a Ferrara nel 1982, si è laureata in biologia molecolare e cellulare nell’Università della sua città e successivamente ha conseguito un master in bioinformatica all’Università di Siena. Dopo un periodo di ricerca presso il Dipartimento di farmacologia all’Università di Firenze, ha conseguito il dottorato in bioscienze e biotecnologie all’Università di Padova, dove ancora oggi svolge la sua attività di ricerca.

Progetti seguiti

SHOwME-OVC - Spatiotemporal HeterOgeneity in Multicellular Ecosystems of OVarian Cancer at single-cell resolution

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Padova
RegioneVeneto
Budget99.985,60 €
Tipo di progettoMFAG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto di ricerca è dedicato allo studio del tumore all’ovaio con un approccio di biologia computazionale. Il tumore all’ovaio è uno dei tumori femminili con più alta mortalità, principalmente a causa della capacità delle cellule tumorali di resistere ai farmaci chemioterapici. Il progetto punta a ricostruire la “carta d’identità” delle diverse popolazioni cellulari che compongono il tumore e il microambiente che lo circonda prima e dopo i trattamenti. L’obiettivo è identificare le cellule capaci di sfuggire ai trattamenti e i meccanismi coinvolti in tale resistenza. Grazie a queste conoscenze sarà possibile mettere a punto nuovi approcci finalizzati a ripristinare la sensibilità del tumore ai trattamenti.