Cristina Limatola

Nata a Roma nel 1965, si è laureata in scienze biologiche all’Università Tor Vergata nella sua città. Si è poi trasferita all’Università “La Sapienza”, sempre a Roma, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in biotecnologie. Durante questo periodo ha lavorato anche per un anno all’Istituto olandese per la ricerca sul cancro Antoni van Leeuwenhoek ad Amsterdam. Tornata a Roma, ha continuato l’attività di ricerca prima all’IFO – Istituto nazionale tumori Regina Elena e poi di nuovo alla “Sapienza”, dove oggi affianca l’attività di insegnamento alla direzione di un laboratorio.

Progetti seguiti

Effect of microbiota modulation on tumor microenvironment in glioma

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Roma "La Sapienza"
RegioneLazio
Budget154.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto ha l’obiettivo di esplorare il rapporto tra microbiota intestinale e gliomi, una famiglia di tumori cerebrali. Vi è infatti una continua comunicazione tra i batteri intestinali e il cervello, che si verifica anche in presenza di tumori: in tal caso i batteri possono modulare il microambiente tumorale con effetti sulla malattia e l’efficacia della terapia. Lo studio punta a comprendere i meccanismi coinvolti nella comunicazione tra il glioma e il microambiente tumorale cerebrale: lo scopo finale è arrivare a interferire con tali meccanismi impedendo loro di alimentare la crescita e l’invasività del glioma. Ciò potrebbe avvenire sia attraverso modifiche della composizione del microbiota intestinale sia alterando i segnali provenienti dall’ambiente esterno.