Chiara Riganti

Nata a Torino nel 1977, si è laureata in medicina e chirurgia e ha poi conseguito la specializzazione in biochimica clinica e medicina di laboratorio presso l’Università della sua città. Qui svolge oggi attività didattica e di ricerca.

Progetti seguiti

Tipping the balance between ABCB1/ABCC1 and ABCA1: a new approach to reverse chemo-immuno-resistance in solid tumors

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Torino
RegionePiemonte
Budget110.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2018 - 2023
Descrizione

Il progetto di ricerca ha l’obiettivo di mettere a punto strategie in grado di ripristinare la sensibilità delle cellule tumorali ai trattamenti anti-cancro e al tempo stesso di stimolare l’attività del sistema immunitario contro il tumore. In particolare, il lavoro parte dall’osservazione che i tumori con alta espressione delle proteine ABCB1 e ABCC1 e bassa espressione della proteina ABCA1 sono resistenti a chemio- e immunoterapie. Il progetto mira a chiarire i meccanismi che determinano i diversi livelli di espressione di queste proteine, individuando nuovi approcci farmacologici in grado di abbassare l’espressione di ABCB1 e ABCC1, possibili responsabili della resistenza osservata. Allo stesso tempo si cercherà di aumentare l’espressione di ABCA1, che sembra stimolare il sistema immunitario a riconoscere e combattere il tumore. In tal modo si potrebbe trasformare un tumore chemio-immuno-resistente in uno chemio-immuno-sensibile.