Antonino Bruno

Nato a Varese nel 1982, si è laureato in scienze biotecnologiche veterinarie presso l’Università degli Studi di Milano e successivamente ha conseguito un dottorato di ricerca in biologia cellulare e molecolare presso l’Università dell’Insubria di Varese. Oggi è ricercatore presso la Fondazione MultiMedica Onlus a Milano, dove coordina il suo nuovo gruppo di ricerca, nato grazie al sostegno ricevuto da AIRC.

Progetti seguiti

Tumor-infiltrating/tumor-associated natural killer cells in prostate cancer progression and angiogenesis

Nome dell'istituzioneFondazione MultiMedica ONLUS
RegioneLombardia
Budget99.456,50 €
Tipo di progettoMFAG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto di ricerca è dedicato allo studio del rapporto tra tumore della prostata e microambiente tumorale che lo circonda. In particolare, si concentra sullo studio delle cellule natural killer (NK), “soldati” del nostro sistema immunitario che, pur essendo in grado di uccidere le cellule tumorali, a volte sono “corrotte” dal tumore stesso che le sfrutta a proprio vantaggio. Scopo dello studio è anche capire quali strategie adotta il tumore per alterare il comportamento delle cellule NK e in che modo queste ultime, a loro volta, arruolino altre cellule, favorendo la crescita e la diffusione del tumore. Queste nuove conoscenze potrebbero portare a identificare gli “interruttori” con cui il tumore della prostata altera, a proprio vantaggio, le cellule NK e le strategie per poter “spegnere” questi interruttori e rieducare le cellule NK a colpire le cellule tumorali.