Nata a Reggio Calabria nel 1960, si è laureata in scienze biologiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma e nello stesso ateneo ha conseguito una specializzazione in patologia generale. Dopo due anni ai National Institutes of Health di Bethesda, negli USA, è rientrata in Italia nel 1991. Oggi dirige il laboratorio di modelli preclinici e nuovi agenti terapeutici dell’Istituto nazionale tumori Regina Elena di Roma.

Progetti seguiti

Targeting Endothelin-1/β-arrestin1 network at the tumor-stroma interface in high grade serous ovarian cancer

Nome dell'istituzioneIstituti Fisioterapici Ospitalieri (IFO)
RegioneLazio
Budget165.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto, focalizzato sul tumore dell’ovaio, si concentra sul ruolo dei recettori dell’endotelina, che regolano la progressione metastatica del carcinoma ovarico e l’insorgenza della resistenza ai farmaci antitumorali. Lo studio valuterà se farmaci capaci di bloccare i recettori dell’endotelina, presenti sia sulle cellule tumorali sia sugli elementi del microambiente tumorale, possano rappresentare un’opzione terapeutica per il trattamento di questa neoplasia.