Borse di studio di mobilità - iCARE

Nel 2014 AIRC ha ottenuto un prestigioso finanziamento dall'Unione Europea (Seventh Framework Program for research, technological development and demonstration; grant agreement n. 609284) per istituire un programma di borse di studio di mobilità: International Cancer Research Fellowships - iCARE.

Ottenere un cofinanziamento dalla Commissione Europea è tutt'altro che facile: servono infatti caratteristiche particolari, come un processo di valutazione di alto profilo e una notevole attenzione agli aspetti bioetici della ricerca. L'Europa ha riconosciuto il rigore e la trasparenza di AIRC nell'assegnare i fondi agli scienziati più competitivi e meritevoli, ritenendo AIRC un'associazione seria, competente e affidabile.

L'obiettivo del programma iCARE è favorire la mobilità dei giovani ricercatori e contribuire alla loro formazione in ambito oncologico nei centri di eccellenza mondiali, offrendo loro ottime condizioni contrattuali. Oltre a svolgere un progetto scientifico sotto la costante guida di un mentor, i fellows hanno la possibilità di apprendere anche gli aspetti più manageriali e amministrativi della ricerca oncologica attraverso la partecipazione a workshop e attività di training specifici.

Le borse hanno durata biennale e sono di tre tipi:

  • Outgoing: per ricercatori che dall'Italia desiderano andare all'estero;
  • Incoming: per ricercatori stranieri che desiderano formarsi nei centri di eccellenza italiani;
  • Reintegraton: per ricercatori italiani che dopo una esperienza di ricerca all'estero desiderano rientrare in Italia.

Nel 2018 AIRC ha vinto un altro co-finanziamento dall'Unione Europea per un nuovo programma di borse di studio di mobilità, chiamato "iCARE-2"(Marie Skłodowska-Curie Action H2020-MSCA-COFUND-2017, grant agreement No 800924). Tutte le informazioni su iCARE-2 sono disponibili a questo link.

Di seguito i titolari delle fellowship iCARE assegnate con i bandi 2014 e 2015.

(*) Fellows che hanno concluso la borsa.

Outgoing


École polytechnique fédérale de Lausanne

Lausanne (CH)
D'Amico Davide(2014)*

Feinberg School of Medicine at Northwestern University

Chicago, IL (USA)
Piunti Andrea(2015)*

Massachusetts General Hospital

Charlestown, MA (USA)
Clocchiatti Andrea(2014)*

New York University School of Medicine

New York, NY (USA)
Lignitto Luca(2014)*
Marzio Antonio(2015)*

Oncology Institute of Southern Switzerland (IOSI)

Bellinzona (CH)
Spina Valeria Romina(2015)*

The Hospital for Sick Children

Toronto (Canada)
De Antonellis Pasqualino(2015)*

University of California, San Diego

La Jolla,CA (USA)
Di Caro Giuseppe(2014)*
Antonucci Laura(2015)*

University of Manchester

Manchester (UK)
De Francesco Ernestina Marianna(2015)*

University of Nottingham

Nottingham (UK)
Conte Claudia(2014)*

Stanford University

Stanford, CA (USA)
Nicolis di Robilant Benedetta(2015)*

VU University Medical Center

Amsterdam (NL)
Baglio Serena(2014)*

Columbia University

New York, NY (USA)
Giacobbe Arianna(2015)*

Incoming


IFOM - Fondazione Istituto FIRC di Oncologia Molecolare

Milano
Bruhn Christopher(2014)*
Psakhye Ivan(2014)*

Istituto Europeo di Oncologia I.R.C.C.S. S.r.l.

Milano
Mouries Juliette(2015)*

Università di Pisa

Pisa
Gonzalez Leon Leticia(2015)*

Reintegration


Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. di interesse nazionale

Trieste
De Biasio Alfredo(2014)*

Fondazione Centro San Raffaele

Milano
De Leo Federica(2014)*
Icardi Laura(2014)*
Ruggiero Eliana(2015)*

IFOM - Fondazione Istituto FIRC di Oncologia Molecolare

Milano
Lischetti Tiziana(2015)*

Istituto Europeo di Oncologia I.R.C.C.S. S.r.l.

Milano
Donati Giulio(2014)*

Istituti Fisioterapici Ospitalieri (IFO)

Roma
Cioce Mario(2015)*

Università degli Studi di Perugia

Perugia
Pierini Antonio(2015)*

IRCC Candiolo - Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus (FPRC)

Candiolo (TO)
Germano Giovanni(2014)*

Università degli Studi di Trieste

Trieste
Napoletano Francesco(2015)*