Simonetta, tumore al seno

"Abbiate fiducia nei medici" 

A 33 anni le viene diagnosticato un tumore al seno. Ma Simonetta combatte e riesce a coronare il suo sogno di diventare mamma

simonetta video



ATTENZIONE: Eventuali numeri di telefono presenti nel video non sono più attivi, in quanto riferiti ad una specifica campagna di raccolta fondi

Nel 1998, a 33 anni, dopo una mammografia ho ricevuto la diagnosi di carcinoma duttale infiltrante della mammella destra con la prospettiva non solo di un intervento chirurgico, ma anche di chemioterapia e poi cinque anni di terapia ormonale.

Oltre alla paura e all'incertezza del futuro, il colpo più duro fu forse sapere che non sarei mai potuta diventata mamma. Non solo non erano prevedibili le conseguenze della chemioterapia sull'apparato riproduttivo, ma sulla base delle informazioni in possesso dei ricercatori all'epoca della diagnosi, una gravidanza dopo un tumore al seno era altamente sconsigliata.

Data la mia giovane età (all'epoca le statistiche relative al carcinoma mammario si riferivano a pazienti a partire da 35 anni!) e il mio desiderio di avere un bambino, l'équipe medica decise di affiancare alla tradizionale chemioterapia anche una terapia protettiva per l'ovaio, il cui risultato non era comunque assicurato.

Tre anni dopo l'intervento, io e mio marito abbiamo iniziato le pratiche per l'adozione. Il pensiero di una maternità era ancora lontano. Verso la fine della terapia ormonale, però, il mio medico mi disse di avere condotto uno studio proprio sulla gravidanza dopo tumore al seno. Le prime indicazioni, anche se ancora non statisticamente significative, erano confortanti. La gravidanza non veniva più considerata pericolosa.

Un anno dopo la fine della terapia ormonale, durante la quale le mestruazioni erano sempre state regolari, sono rimasta incinta. La gravidanza si è svolta senza particolari problemi e sono diventata mamma di Giacomo, che sono riuscita ad allattare alla mammella non operata fino a un anno di età. Oggi Giacomo e Simonetta stanno bene.

Top

Resta in contatto