Nata a Napoli nel 1952, si è laureata in scienze biologiche all’Università di Roma “La Sapienza”, dove ha successivamente conseguito una specializzazione in patologia generale. Dopo due anni trascorsi all’Institute of Molecular Biology dell’Università di Zurigo, è tornata in Italia, al Centro di acidi nucleici (oggi ricompreso nell’Istituto di biologia e patologia molecolari) del CNR. Dal 1986 lavora presso l’Università “La Sapienza”, dove è ordinario di biologia molecolare. Per lo stesso ateneo è stata direttrice della Scuola superiore di studi avanzati (SSAS) e dal 2018 è anche senior researcher presso l’Istituto italiano di tecnologie (IIT).

Progetti seguiti

Circular RNAs: novel players and biomarkers in tumorigenesis

Nome dell'istituzioneUniversità degli Studi di Roma "La Sapienza"
RegioneLazio
Budget anno in corso178.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Il progetto di ricerca è dedicato allo studio del legame tra una nuova classe di molecole di RNA, definite RNA circolari a causa della loro forma, e il cancro. Il ruolo degli RNA circolari non è ancora chiaro, ma da alcune ricerche è emerso che il tessuto tumorale contiene livelli elevati di alcune fra queste molecole. Inoltre sperimentalmente si è osservato che riducendo tali livelli le cellule tumorali tendono a perdere le caratteristiche tipiche delle formazioni cancerose. Obiettivo del progetto è comprendere nel dettaglio i meccanismi molecolari con cui queste molecole agiscono. Dalle nuove conoscenze così ottenute potrebbe derivare l’identificazione di nuovi attori nel processo che porta alla genesi dei tumori e, di conseguenza, l’individuazione di potenziali bersagli terapeutici contro cui indirizzare nuovi farmaci.