Claudio Fiorino

Nato a Milano nel 1965, si è laureato in fisica presso l’Università statale di Milano e nello stesso ateneo ha conseguito il diploma di specializzazione in fisica sanitaria. Dal 1991 lavora all’IRCCS Ospedale San Raffaele dedicandosi sia alla clinica (nella fisica applicata alla radioterapia oncologica) sia alla ricerca. È inoltre docente alla Scuola di specializzazione di fisica medica dell’Università statale di Milano, dell’Università Vita-Salute San Raffaele e della European Society for Therapeutic Radiology and Oncology (ESTRO).

Progetti seguiti

Improving the quality of Radiotherapy by multi-Institution Knowledge-Based planning optimization models

Nome dell'istituzioneUniversità Vita-Salute San Raffaele
RegioneLombardia
Budget anno in corso112.000 €
Tipo di progettoIG
Annualità2019 - 2024
Descrizione

Scopo del progetto, che coinvolge numerosi gruppi di ricerca italiani e uno internazionale, oltre all’Associazione italiana di fisica medica, è mettere a punto strategie per migliorare i trattamenti radioterapici nei pazienti oncologici, ottimizzandoli attraverso l’applicazione dell’intelligenza artificiale. In particolare, nello studio si intende utilizzare un approccio “knowledge-based”, che consiste nella messa a punto di simulazioni capaci, sulla base dell’analisi delle esperienze precedenti, di fornire soluzioni adatte ai nuovi problemi. Nello specifico, il progetto punta a costruire simulazioni che, per ciascun paziente, aiutino a ottimizzare i trattamenti con conseguente miglioramento degli effetti attesi della radioterapia, sia sulla distruzione del tumore sia sulla salvaguardia dei tessuti sani.