Didattica a distanza: webinar, kit didattici gratuiti, giochi online per le scuole

Didattica a distanza: webinar, kit didattici gratuiti, giochi online per le scuole

AIRC propone alle scuole contenuti multimediali gratuiti per lezioni digitali e a distanza con webinar, video, kit didattici e giochi online.

Webinar: parliamo di biologia, prevenzione e fake news

Il webinar è un’occasione per conoscere il lavoro del ricercatore e per approfondire argomenti di  biologia e scienza, corretti stili di vita e temi più attuali come le fake news. Un momento di formazione in diretta che AIRC arricchisce con materiale dedicato: una scheda introduttiva, una scheda didattica con proposte di esercizi specifici, attività, mini-laboratori per facilitare l’apprendimento e il lavoro in classe.

I prossimi appuntamenti:

  • per le scuole secondarie di II grado:  giovedì 19 marzo 2020, Cambia-mente! Metti alla prova le tue convinzioni e impara a riconoscere le bufale sulla salute, con Riccardo Di Deo, divulgatore scientifico e nutrizionista AIRC. Un webinar per imparare a distinguere le fonti attendibili da quelle fake, acquisendo strumenti di giudizio da utilizzare nella vita di tutti i giorni.
  • per le scuole secondarie di I grado: lunedì 23 marzo 2020 alle 11.00, La ricerca e la vita di una scienziata AIRC, con Ann Zeuner ricercatrice AIRC e Valentina Murelli, giornalista scientifica. Un webinar in cui parleremo di come la ricerca sta contribuendo a far diventare il cancro sempre più curabile e di com'è fare il ricercatore e quali sono le caratteristiche più utili per svolgere questo lavoro.

I webinar passati:

  • Scuole secondarie di I grado: Fuori controllo. In che modo una cellula “normale” diventa una cellula in grado di dare origine a un tumore, con Simona Polo, ricercatrice AIRC, biologa molecolare esperta nello studio dei linguaggi di propagazione dei segnali cellulari e Valentina Murelli, giornalista scientifica e biologa di formazione.
  • Scuole secondarie di II grado: L'immunoterapia del cancro. Che cos'è, come funziona (e perché non sempre funziona), a che punto siamo. Con Enrico Lugli, ricercatore AIRC è principal investigator del Laboratorio di Immunologia Traslazionale e Valentina Murelli, giornalista scientifica e biologa di formazione.

Come partecipare?

Per seguire la diretta, scaricare i kit didattici e rivedere i webinar passati occorre iscriversi al sito https://webinarscuola.airc.it/

Lezioni di biologia con le Pillole di Scienza – la serie che dà alle parole il giusto significato

Video didattici gratuiti per scoprire insieme le frontiere della scienza. Che cos'è il cancro? E il DNA? Quali sono le abitudini per una vita sana? Per affrontare questi temi con gli studenti, AIRC propone le Pillole di Scienza - la serie che dà alle parole il giusto significato, sette video di una durata di 2-4 minuti, che vedono come protagonisti docenti un po' speciali: Aldo, Giovanni e Giacomo, Stefania Rocca  sono solo alcuni dei volti che spiegano concetti complessi in modo originale e divertente.

I video sono disponibili sul nostro canale YouTube.

Kit didattici: contenuti digitali innovativi scritti da professionisti del settore educativo insieme ai nostri ricercatori

Un'offerta formativa che vede schede didattiche gratuite dedicate alla scuola primaria e secondaria di I grado, per parlare di salute e scienza; contenuti organizzati in percorsi multidisciplinari per le secondarie di II grado, per discutere in classe di biologia e prevenzione con materiale online, videogiochi e  animazioni  sul ciclo cellulare e il cancro, con quiz e test anche in inglese.

I corretti stili di vita si imparano fin da piccoli, con attività ludico-educative per questo AIRC propone per la scuola dell’infanzia, il kit didattico Mangioco per l’infanzia: schede che propongono percorsi formativi e una lezione sul tema della sana alimentazione con immagini da colorare, la storia del piccolo bruco e il gioco delle macchinine.

La ricerca scientifica può essere anche una caccia al tesoro, avete mai fatto l’esperimento dell’“arancia con il salvagente”?  Tante le idee e gli spunti di riflessione nei materiali dedicati alla scuola primaria. Parliamo di sana alimentazione con il libretto Mangioco, la relativa guida per l’insegnante attraverso giochi interattivi online anche per la Lim, test e con le schede didattiche STARE BENE, RICERCATORE e RICERCA con informazioni e attività sui corretti stili di vita, la ricerca e la prevenzione per coinvolgere gli alunni, suggerendo percorsi da declinare a seconda del programma formativo. Inoltre gli studenti possono personalizzare un simpatico poster memo da appendere a casa e in classe.

Diete fai date e fast-food, un decalogo della sana alimentazione per i teenager, le principali classi di nutrienti, questi alcuni dei temi trattati nei materiali per la scuola secondari di I grado. AIRC propone il kit didattico Mangio bene per stare bene accompagnato dalla guida per l’insegnante e da giochi online con l’obiettivo di incentivare i corretti stili di vita in modo semplice e chiaro.

Inoltre è possibile scaricare online le schede didattiche STARE BENE, RICERCATORE e RICERCA che vogliono essere uno spazio culturale interdisciplinare e creativo, dove informazioni e attività strutturate: conoscere, fare e ricordare, accompagnano e coinvolgono gli alunni e i docenti. Infine è possibile scaricare il kit: Attività fisica – Muoversi per vivere bene per parlare di educazione alla salute, con il sostegno delle prove scientifiche.

Per costruire una lezione interdisciplinare sui temi quali la biologia, la ricerca, la cura, la prevenzione e l’impegno AIRC propone alle scuole secondarie di II grado: animazioni, schede di approfondimento con obiettivi e il livello di conoscenze richiesto, presentazioni power point.

Nell'area biologia sono trattate le caratteristiche delle cellule tumorali, il ciclo cellulare, l’instabilità genomica e i tabu biologici: un gioco per fissare i concetti legati alla genetica e alle proprietà biologiche del cancro. Inoltre è possibile consultare estratti di articoli pubblicati su riviste che raccontano la scienza ai non esperti in lingua inglese e verificare le proprie conoscenze con test e quiz.

Capire una malattia complessa come il cancro è un processo lungo, che richiede tempo e il contributo di tanti ricercatori e competenze diverse. Grazie alla ricerca oggi sappiamo curare molte forme di cancro e abbiamo individuato numerosi fattori che possono causarlo. Nella sezione ricerca sono illustrate le tappe che portano dalla ricerca di base all'individuazione delle cure.

Se il cancro oggi non è il male incurabile di cui si parlava cent’anni fa, è perché medici e ricercatori hanno acquisito molte conoscenze attraverso la ricerca scientifica. Nella sezione cura vengono presentate le possibilità terapeutiche ad oggi disponibili.

Nutrirsi bene è la prima forma di prevenzione e, probabilmente, una delle più efficaci. Il segreto per una sana e corretta alimentazione sta nell’equilibrio della composizione dei pasti, senza dimenticare il ruolo delle bevande. Nelle sessione prevenzione AIRC propone i kit: Alimentazione – Siamo (anche) ciò che mangiamo con una guida per il docente dove parliamo di educazione alla salute e il kit Attività fisica – Muoversi per vivere bene dove forniamo alcuni elementi di fisiologia, per spiegare la necessità di mantenersi in forma.

E infine nelle sezione impegno parliamo di quanto importante sia il volontariato e la cittadinanza attiva per sostenere la ricerca scientifica dando degli spunti per capire cosa fare e come.

Game-based learning per le scuole

Per le primarie, secondarie di I e II grado sono disponibili videogiochi didattici accompagnati da una guida per i docenti sui temi della sana alimentazione, no fumo e attività fisica, per imparare divertendosi con smartphone, tablet o pc.

Per gli studenti della scuola primaria AIRC propone giochi educativi utilizzabili anche con la lim: Tutti a fare la spesa per imparare ad avere un’alimentazione sempre più consapevole e equilibrata, alla Ricerca del Perfettone con la dottoressa Zucchinetti e il dottor De Broccolis per scoprire qual è il piatto perfetto e Connetti il cibo che permette di creare una combinazione di almeno 3 ingredienti uguali di una ricetta sana e appetitosa; 5 livelli di gioco e per ciascuno 1 ricetta da scoprire, preparare e assaporare.

Per gli studenti della secondaria di I grado: Non solo mediterraneo, un viaggio gastronomico internazionale, in trenta Paesi, alla scoperta delle cucine del mondo e Get Active, una sfida a tutta velocità per imparare i corretti stili di vita.

Dedicato al tema del fumo per tutti gli ordini di scuola, l’Isola dei Fumosi, scaricabile on Line, anche in versione App per imparare a conoscere i danni delle sigarette sulla salute.

Una volta scelto il proprio avatar il giocatore deve superare quattro livelli: "la palude di catrame" che rappresenta i polmoni, "le caverne dell'oblio" rispettivamente stomaco ed intestino, "il villaggio abbandonato", cuore e apparato circolatorio ed infine "il monte teschio" che simboleggia il cervello, sconfiggere le cellule tumorali e conquistare le bolle di aria pulita che possono essere investite in ricerca per far avanzare l’avatar. Il gioco è accompagnato da quiz e schede didattiche di approfondimento.

Vuoi saperne di più?

Tutte le iniziative di AIRC dedicate al mondo delle scuole sono disponibili sul sito dedicato.

  • Autori:

    Redazione

  • Data di pubblicazione:

    10 marzo 2020