Il mancato suicidio della cellula tumorale

La ricerca condotta dal gruppo di Silvia Soddu presso il Laboratorio di Oncogenesi molecolare dell'Istituto Regina Elena di Roma ha chiarito uno dei passaggi cruciali dell'apoptosi, ossia il "suicidio" programmato delle cellule che hanno subito gravi alterazioni irreparabili.

L'apoptosi è un meccanismo di difesa dell'organismo: permette di eliminare cellule ormai "guaste", che con la loro attività sbagliata diventano pericolose. Purtroppo, il meccanismo dell'apoptosi appare inceppato nelle cellule tumorali, che riescono così a diventare pressoché "immortali". Una migliore comprensione del fenomeno dell'apoptosi è fondamentale anche per la programmazione di nuove terapie contro il cancro.

Ricerca pubblicata su:
Nature Cell Biology

Titolo originale:
Homeodomain-interacting protein kinase-2 phosphorylates p53 at Ser 46 and mediates apoptosis

Data Pubblicazione:
01/2002

Top

Leggi anche

Sosteniamo la ricerca

Sosteniamo la ricerca

Scopri la ricerca

Scopri la ricerca

Diffondiamo l'informazione scientifica

Diffondiamo informazione

Resta in contatto