Displasia

È un cambiamento dell'aspetto microscopico di alcune cellule che hanno perso alcune delle caratteristiche normali proprie del tessuto di cui fanno parte senza però avere assunto quelle tipiche delle cellule tumorali. Questi cambiamenti possono essere provocati da vari fattori, come per esempio un'infiammazione in atto o cronica, oppure l'esposizione a certe sostanze chimiche. In alcuni casi le displasie possono rappresentare l'anteprima di una trasformazione tumorale: si parla in questi casi di una condizione pre-cancerosa. Quando un esame istologico rileva questo tipo di cambiamenti, di caso in caso il medico valuterà quali siano i provvedimenti più opportuni da prendere.

Stampa
Top