Clisma opaco

È un esame radiologico dell'intestino effettuato dopo aver introdotto attraverso un clistere una sostanza gessosa (chiamata mezzo di contrasto) che contiene bario: questo elemento, alla radiografia, colora la parete intestinale di bianco. Si può così vedere con maggiore dettaglio la struttura della mucosa interna, di cui mette in luce eventuali formazioni anomale sulla parete, sporgenti come polipi o rientranti come ulcere.

Stampa
Top