Il 15 maggio la Lega Nazionale Professionisti Serie A e l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro insieme per rendere il tumore al seno sempre più curabile

Lega Nazionale Professionisti Serie A rinnova il proprio impegno al fianco dell'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro promuovendo, lunedì 15 maggio a Roma, uno speciale Charity Gala Dinner a sostegno della ricerca sul tumore al seno.

L'evento, che rientra nelle iniziative promosse in occasione della finale della TIM Cup, avrà come madrina l'ambasciatrice AIRC Margherita Granbassi e come ospite d'eccezione Alessandra Amoroso che si esibirà in una performance live.

Una serata speciale improntata all'impegno sociale con l'obiettivo di raccogliere fondi per finanziare la 1° Borsa di Studio "Federica Cipolat Mis" a sostegno delle ricerche sul tumore al seno. Questa borsa consentirà a una giovane ricercatrice di avviare un percorso formativo in un laboratorio d'eccellenza del nostro Paese, focalizzando i suoi studi sui tumori al seno.

 

Nel 2016, in Italia, oltre 50.000 donne sono state colpite da un tumore al seno.

 



È il tumore più frequente, ma è anche la patologia per la quale, negli ultimi due decenni, la ricerca ha ottenuto i migliori risultati portando la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi dal 78 all'85,5 per cento.

Un traguardo importante, ma ancora lontano dal 100%, soprattutto se si considera l'aumento dell'incidenza del tumore al seno nella fascia di età 30-40 anni: sono infatti circa 3.000 le giovani donne ogni anno sottoposte a protocolli di cura per questa malattia (Fonte AIRTUM).

Numeri che fanno di quest'area una priorità per l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che nel solo 2017 ha destinato oltre 10 milioni e 700 mila euro per il finanziamento di 86 progetti di ricerca sul tumore al seno.

 

"Da molto tempo siamo in campo al fianco di AIRC" - ha dichiarato Marco Brunelli, Direttore Generale della Lega Serie A. "Quest'anno la nostra collaborazione ha un carattere davvero speciale perché insieme vogliamo ricordare Federica Cipolat Mis, amica e collega, che ha lasciato un grande vuoto in tutti noi con la sua prematura scomparsa. Questo evento sosterrà concretamente la ricerca sul tumore al seno e pertanto voglio ringraziare coloro che hanno partecipato con il loro importante contributo".

 

Con il sostegno di:

Top

Partire per tornare:
la nostra strada verso nuove cure

in-viaggio-con-la-ricerca-logo

Scopri il programma di donazione continuativa che permette ai nostri ricercatori di rientrare in Italia e sviluppare le cure più innovative.

Aderisci subito: scegli quando e quanto donare!

Resta in contatto