IL NOTIZIARIO DELLA RICERCA

Storie

Francesca, volontaria AIRC

"Il cancro non sceglie dove colpire, la ricerca invece può farlo"

Francesca Sara

Francesca è avvocato e vive a Ferrara. È anche una dei 20.000 volontari di AIRC che permettono all'associazione di portare in piazza le proprie iniziative di raccolta fondi.

Perché hai scelto di fare la volontaria per AIRC?

È merito di amici, che mi hanno coinvolta perché a loro volta erano volontari. Credo nella ricerca scientifica come una delle armi più efficaci per combattere il cancro. E la ricerca ha bisogno di essere sostenuta da tutti. Quando sono per strada a distribuire azalee, o reti di arance o cioccolatini, sento di contribuire a un obiettivo importante.

È difficile avere a che fare con le persone ai banchetti?

Ci sono diversi tipi di persone che si avvicinano alle nostre iniziative. Molti già conoscono AIRC e desiderano fare una donazione, altri cercano informazioni sull'Associazione o, a volte, sulla malattia. Ovviamente in quel caso li indirizziamo agli esperti e ai medici, ma talvolta hanno solo bisogno di sentire la vicinanza di un altro essere umano, magari perché sono malati o hanno un malato in famiglia.

È impegnativo fare il volontario per AIRC?

Bisogna farlo seriamente, ma il tempo da dedicare può anche essere molto limitato, se si seguono solo le iniziative di piazza che impegnano appena tre giornate all'anno. So di volontari che collaborano più intensamente presso i Comitati regionali o organizzano altri eventi di raccolta fondi come cene, spettacoli, tornei sportivi.

Alla fine di una dura giornata in piazza, che cosa ti rimane?

Rimane la soddisfazione di aver dato il mio contributo e la gioia che si prova nel rendersi utili. E il piacere di aver parlato con le persone, anche con quelle sofferenti o con quelle che ci fanno una donazione in memoria di qualche caro. Per questo invito tutti a fare i volontari, è una bella soddisfazione quando a fine giornata si riesce a distribuire tutto quanto c'era sul banchetto!


Come Aiutarci

Scopri di più »