Ricerca Parole Chiave

  • Crescono i casi sotto i 45 anni
    Il tumore al seno, considerato malattia dell'età adulta e matura, si presenta sempre più spesso in età giovanile. La ricerca si interroga sull'approccio più corretto a questa patologia
  • Progressi della ricerca AIRC
    Una selezione dei risultati pubblicati negli ultimi mesi dai ricercatori finanziati da AIRC sulle riviste scientifiche internazionali.
  • Il gene della discordia divide gli esperti
    Marie-Clare King, scopritrice del gene BRCA1, ha approfittato del prestigioso premio Lasker per chiedere che lo screening genetico sia esteso a tutte le americane sopra i 30 anni. Tra gli esperti c'è chi è d'accordo, ma la realtà italiana è ben diversa.
  • Lo screening controverso che merita più attenzione
    Con l'uscita di uno studio canadese, che dimostrerebbe lo scarso impatto dello screening mammografico sulla mortalità per cancro al seno, si è riaperta la discussione su uno degli screening oncologici più dibattuti. La soluzione? Nella personalizzazione della diagnosi, così come già si fa con la cura.
  • Per le donne è tempo di decisioni informate
    Le polemiche intorno all'utilità dello screening mammografico non accennano a placarsi e nuovi studi escono praticamente ogni mese. Ogni donna dovrebbe essere informata nel dettaglio per prendere la decisione giusta e non farsi convincere da argomentazioni prive di basi scientifiche.
  • Domande e risposte
    Domande e risposte sulla prevenzione, diagnosi e cura dei tumori e sul mondo della ricerca oncologica.
  • Il cancro in gravidanza
    Grazie ai progressi della ricerca oggi è possibile curare il cancro anche durante la gravidanza.
  • I pro e i contro della pillola ormonale
    Una recente metanalisi afferma che i contraccettivi orali riducono il rischio di sviluppare il cancro dell'endometrio, ma l'effetto non è altrettanto positivo per quanto riguarda il cancro al seno. La scelta del contraccettivo, comunque, si basa su fattori diversi ed è una scelta complessa.
  • È corretto che il Sistema sanitario nazionale non offra lo screening con mammografia a tutte le donne?
    Lo screening mammografico è previsto per le donne tra i 50 e i 69 anni dove ha dimostrato di ridurre la mortalità delle donne per questa fascia d'età.
  • Progressi della ricerca AIRC
    Una selezione dei risultati pubblicati negli ultimi mesi dai ricercatori finanziati da AIRC sulle riviste scientifiche internazionali.
Top

Resta in contatto