AIRC nelle scuole per i Giorni della Ricerca

AIRC nelle scuole per i Giorni della Ricerca

AIRC incontra gli studenti delle università e delle scuole di ogni grado in tutto il Paese, per trasmettere ai giovani l'importanza della ricerca e del volontariato.

In occasione della manifestazione nazionale I Giorni Della Ricerca, AIRC incontrerà i ragazzi delle scuole e delle università, per trasmettere alle nuove generazioni l’importanza della ricerca.

Le scuole superiori aprono le porte ai ricercatori e ai volontari della Fondazione per ospitare ben 98 Incontri con la Ricerca: studenti e docenti avranno modo di conoscere le nuove frontiere della ricerca sul cancro e le storie dei suoi protagonisti, attraverso la testimonianza di chi, della ricerca, ha fatto un mestiere e una missione. Gli Incontri sono un importante momento di scambio fra ragazzi e ricercatori, che permette loro di discutere non solo di scienza, ma anche di argomenti quali fattori di rischio e corretti stili di vita, affrontando in maniera critica il tema della prevenzione.

Insieme ai ricercatori entrano in classe anche i volontari che rappresentano AIRC e la sua missione, raccontando le iniziative promosse a sostegno della ricerca a livello locale e nazionale, e testimoniando la gratificazione che può dare donare un po’ del loro tempo a sostegno del lavoro dei ricercatori.

Gli Incontri con la Ricerca sono un’iniziativa di “AIRC nelle scuole”, il progetto di AIRC rivolto a docenti e studenti delle scuole di ogni ordine e grado con l’obiettivo di avvicinare i giovani alla cultura della salute e del benessere, alla scienza e al mondo della ricerca sul cancro, attraverso attività educational interattive, con materiali didattici e iniziative loro dedicate; perché il futuro della ricerca comincia in classe (per approfondire il progetto AIRC nelle scuole visita il sito scuola.airc.it).

  • Autori:

    Redazione

  • Data di pubblicazione:

    6 novembre 2019