Una nuova strategia per diffondere efficacemente i farmaci

Un lavoro pubblicato nel 2010 da un gruppo di giovani ricercatori di Genova ha vinto il premio per lo studio più innovativo pubblicato su una rivista di biotecnologie farmacologiche

Fabio Pastorino e i suoi colleghi dell'IRCCS Istituto Gaslini di Genova sono stati premiati con il "CRS Jorge Heller Journal of Controlled Release Outstanding Paper Award 2010", un riconoscimento internazionale dedicato al miglior lavoro pubblicato nell'anno precedente sul Journal of Controlled Release, una rivista dedicata allo studio di nuove metodologie per la distribuzione efficace dei farmaci nell'organismo.

Il lavoro selezionato riguarda la scoperta di nuovi marcatori presenti sulla superficie delle cellule tumorali e delle cellule dei vasi che portano nutrimento al neuroblastoma, un tumore dell'infanzia che colpisce i tessuti nervosi periferici. I marcatori sono stati sfruttati dai ricercatori come bersagli per un farmaco chemioterapico classico, la doxorubicina. Questa sostanza è stata incapsulata all'interno di piccole vescicole di grasso che si sono rivelate molto efficaci nel raggiungere il tumore con la massima precisione.

Nei modelli sperimentali si è registrato un aumento della sopravvivenza dovuto soprattutto all'eliminazione selettiva dei vasi che favoriscono la crescita della massa maligna. Ora si tratta di proseguire con gli studi necessari a portare questa innovazione biotecnologica verso la cura dei pazienti.

Fabio Pastorino ha potuto condurre i suoi studi grazie all'assegnazione di un My First AIRC Grant, il finanziamento che AIRC dedica ai giovani ricercatori promettenti.

La Controlled Released Society (CRS) che attribuisce annualmente il premio è una società scientifica di primaria importanza nell'ambito delle biotecnologie farmacologiche e raccoglie oltre 1600 membri da 50 Paesi.

Ricerca pubblicata su:
J Control Release

Titolo originale:
Combined targeting of perivascular and endothelial tumor cells enhances anti-tumor efficacy of liposomal chemotherapy in neuroblastoma.

Data Pubblicazione:
07/2010

Top

Leggi anche

Sosteniamo la ricerca

Sosteniamo la ricerca

Scopri la ricerca

Scopri la ricerca

Diffondiamo l'informazione scientifica

Diffondiamo informazione

Resta in contatto