Bilancio 2011

Anche nel 2011 l'attività dei soci, dei volontari e dei nostri sostenitori è risultata fondamentale per sostenere il cammino della ricerca oncologica italiana. Grazie ai soci - che sono il nostro vero patrimonio e la base dell'impegno economico della nostra Associazione -, ai tanti volontari, che mettono a disposizione gratuitamente il proprio tempo e il proprio lavoro, ai contribuenti italiani - che dal 2006 in centinaia di migliaia hanno dato il proprio sostegno mettendo la propria firma sui moduli della dichiarazione dei redditi -, AIRC ha potuto destinare 84 milioni di euro a progetti di ricerca.

Questi sono stati selezionati con un metodo rigoroso e meritocratico, un processo di peer review che dura nove mesi e coinvolge oltre 400 scienziati di tutto il mondo. La complessa valutazione garantisce che i finanziamenti vadano solo alla migliore ricerca oncologica, quella che porterà i risultati di laboratorio a diventare cure concrete. È doveroso specificare che i risultati dell'esercizio sono influenzati dall'andamento irregolare e non prevedibile delle entrate derivanti dal contributo del 5 per mille, che creano delle oscillazioni significative anche nelle voci di bilancio.

A oggi, grazie ai fondi provenienti dal 5 per mille sono attivi il Programma speciale di oncologia clinica molecolare e il Programma diagnosi precoce e analisi del rischio di sviluppare un tumore. Insieme, i due programmi affrontano il problema cancro a tutto tondo, con 14 progettualità di ampio respiro che vedono all'opera centinaia di ricercatori su tutto il territorio nazionale. Dai risultati ci aspettiamo nuove terapie molecolari al servizio dei pazienti, e più efficaci metodi per la diagnosi, la prevenzione e la prognosi del cancro.

In questi anni, inoltre, una parte della raccolta proveniente dal 5 per mille ha integrato i fondi destinati ai progetti di ricerca ordinari. AIRC ha così potuto valorizzare l'eccellenza della ricerca italiana e i giovani talenti e dare il giusto sostegno a tutte le proposte meritevoli. In particolare nel 2011 le risorse dedicate al finanziamento dei progetti scientifici sono aumentate del 9 per cento rispetto all'anno precedente.
Il numero di progetti approvati, invece, è sovrapponibile a quello del 2010, ma i punteggi con cui sono stati valutati dai revisori sono stati mediamente superiori. Ciò significa che è aumentata la qualità  dei progetti finanziati.

bilancio sociale AIRC 2011

Bilancio sociale

Ogni anno l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e la sua Fondazione presentano il Bilancio Sociale, per raccontare l’impegno e i risultati di un anno di lavoro a sostegno della ricerca oncologica italiana.

Scarica il PDF del Bilancio Sociale AIRC e FIRC 2011

Bilancio d'esercizio