Sabato 27 e domenica 28 maggio 2017 saremo protagonisti al Wired Next Fest tra ricerca e identità presso i Giardini Montanelli di Milano

WNF


Geppi Cucciari, Ugo Pastorino e Antonio Moschetta guidano due speech tra scienza e informazione - con un tocco di sana ironia - per parlare di prevenzione a tavola e nella vita di tutti i giorni. E ancora spazio a uno speciale laboratorio per scoprire chi siamo esplorando il nostro DNA. Ecco i temi che affronteremo in occasione del WNF di Milano.

 

Geppi Cucciari

Saremo tra i protagonisti della quinta edizione del Wired Next Fest in programma a Milano ai Giardini Indro Montanelli da venerdì 26 a domenica 28 maggio.

Il tema portante della tre giorni di incontri e presentazioni sarà quello dell'identità affrontata da molteplici angolazioni grazie agli interventi di prestigiosi ospiti italiani e stranieri.


Il primo appuntamento firmato AIRC è previsto per sabato 27 maggio alle ore 13.30 allo Human Stage della Wired House e vede protagonista Geppi Cucciari, testimonial della nostra Associazione da diversi anni.

 

Geppi Cucciari

La comica propone un monologo 'semiserio' sulle dieci cose da fare o da non fare per seguire una corretta prevenzione.

Ad affiancare Geppi ci sarà anche il dottor Ugo Pastorino, ricercatore AIRC della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, pronto a supportare l'ironia di Geppi con informazioni scientifiche su prevenzione e cancro.


Domenica 28 maggio
sarà, invece, la volta del dottor Antonio Moschetta, ricercatore AIRC presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, sul Cyborg Stage della Wired House alle ore 15.00 per parlare di identità genetiche e del rapporto tra DNA e cibo.

 

Geppi CucciariMoschetta spiegherà come i nutrienti e l'ambiente riescono a modificare il nostro DNA nel corso della vita accendendo e spegnendo i nostri geni.

Il suo obiettivo, in un futuro molto prossimo, sarà poter predire dei percorsi nutrizionali individuali attraverso l'identificazione dei cambi che gli stessi inducono al nostro DNA, modificando appunto la nostra identità genetica.


Sempre domenica 28 maggio, dalle 10.00 alle 14.30, in collaborazione con IFOM YouScientist promuoviamo un appuntamento con il laboratorio "Scopri il DNA che c'è in te!"

Il pubblico potrà così passare dalla teoria alla pratica toccando con mano un vero e proprio laboratorio dove si studia il DNA. 'Come si fa un test del DNA? Come lo si estrae?': ogni partecipante avrà le risposte a queste domande partendo dalla propria mucosa boccale per compiere un viaggio dentro di sé per risalire alla sua originale identità!
La partecipazione ai laboratori è su prenotazione: https://nextfest2017.wired.it/events/scopri-dna-ce/.

 

Top

Partire per tornare:
la nostra strada verso nuove cure

in-viaggio-con-la-ricerca-logo

Scopri il programma di donazione continuativa che permette ai nostri ricercatori di rientrare in Italia e sviluppare le cure più innovative.

Aderisci subito: scegli quando e quanto donare!

Resta in contatto